9 giorni
Durata
Ottobre
Periodo
Italia
Destinazione
Viaggia con noi
Tipo di Viaggio

Dal 9 al 17 ottobre

In questo bellissimo itinerario percorreremo le orme di San Francesco d’Assisi, figura religiosa famosa in tutto il mondo.

“Assisi è una gran bella cosa, paese, città e santuario”, mai descrizione fu più azzeccata per raccontare Assisi, cosi la definisce Carducci. L’Umbria, regione incastonata nel cuore dell’Italia che colpisce tutti coloro che hanno la fortuna di visitarla. Oltre ad Assisi, visiteremo Todi, Gubbio, Perugia, Camaldoli e molti altri punti importanti ed affascinanti della regione. Vieni con noi in Umbria!

 ACCOMPAGNATORI: …..

num. max partecipanti: 7/10 equipaggi

Leggi e scarica il programma completo! Download

* Le iscrizioni si chiuderanno il …/…../ 2020 o al raggiungimento del numero massimo di equipaggi ammessi

Quota di Partecipazione

equipaggio di 1 persona e 1 camper

euro 730,00

equipaggio di 2 persone e 1 camper

euro 890,00

per la terza persona da 12 anni compiuti

euro 310,00

per la terza persona da 4 fino a 11 anni compiuti

euro 160,00

Quota d’iscrizione

La quota iscrizione comprende l’assicurazione con copertura per:
–    Rinuncia al viaggio
–    Ass. Medica
–    Ass. Stradale
–    Furto bagagli

euro 30,00

NB: La quota iscrizione varia in base alla quota di partecipazione complessiva di servizi facoltativi e di persone in più oltre alle 2 già comprese.

Per tutte le condizioni generali di polizza vedere file allegato “condizioni generali di polizza”.

L’acconto versato al momento dell’iscrizione verrà interamente restituito nel caso il viaggio non sia confermato per mancato raggiungimento del numero minimo di equipaggi previsto.

La quota di partecipazione  comprende

  • 2 pernottamenti in area camper a Gubbio N.B. Elettricità facoltativa
  • Mezza giornata di visita guidata a piedi a Gubbio
  • Ingressi come da programma a Gubbio
  • 2 pernottamenti in campeggio ad Assisi
  • Intera giornata di guida ad Assisi
  • Mezza giornata di bus privato ad Assisi
  • 1 pernottamento in area camper a Todi N.B. Elettricità facoltativa
  • 2 pernottamenti in area camper a Perugia
  • Intera giornata di visita guidata a Perugia
  • Ingressi come da programma a Perugia
  • 1 pernottamento in campeggio a Camaldoli

La quota di partecipazione non comprende

  • Eventuali costi aggiuntivi per animali al seguito (aree camper e campeggi)
  • Adeguamenti dovuti a variazione tariffe corrispondenti locali
  • Extra e mance
  • I biglietti per poter fotografare o video riprendere nei siti archeologici e nei musei
  • I viveri ed i pasti
  • Carburante per i veicoli
  • Pedaggi autostradali e tasse di transito in genere
  • Attrazioni turistiche e culturali eccedenti quelli menzionati nel paragrafo “La quota di partecipazione comprende”
  • I ricambi e il materiale necessari alla riparazione dei veicoli
  • Escursione con mezzi locali eccedenti quelli menzionati nella “quota comprende”
  • Tutto ciò che non è riportato nella “quota comprende”

Leggi e scarica il programma completo!   Download

1° giorno: 9 ottobre 2020

Gubbio

Ritrovo dei partecipanti all’area camper di Gubbio.

Alle ore 17 incontro coi partecipanti per illustrare il tour. Segue un rinfresco offerto dall’organizzazione. Pernottamento.

2° giorno 10 ottobre 2020

Gubbio

Il viaggiatore e scrittore Guido Piovene, proprio per il carattere omogeneo e lineare di questa terra, la definì una “monotonia sublime”, un paesaggio dalla fisionomia ripetitiva ma comunque meravigliosa. Gubbio è uno degli insediamenti umbri più antichi, feudo dei Montefeltro e dei Della Rovere nel periodo delle Signorie, nei secoli ha conservato gelosamente il suo aspetto medievale riflesso sia nella fisionomia degli edifici che nella struttura delle strade. La cittadina è formata da cinque vie parallele situate a diversi livelli e collegate tra loro da gradoni, vicoli e scale; può sembrare una struttura vagamente “labirintica” ma in realtà qui è veramente difficile perdersi.

Mezza giornata di visita guidata a piedi, per ammirare il patrimonio culturale della città. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione dei partecipanti. Pernottamento.

3° giorno: 11 ottobre 2020

Gubbio – Gualdo Tadino – Assisi   km 60

In mattinata partenza per Gualdo Tadino. Dopo aver parcheggiato i camper iniziamo liberamente la visita all’antica città medievale nota anche come Capitale della ceramica. Dopo pranzo riprendiamo i nostri camper per raggiungere Assisi. Pernottamento in campeggio.

4° giorno: 12 ottobre 2020

Assisi

“Assisi è una gran bella cosa, paese, città e santuario”, scriveva Giosuè Carducci. Paese, perché ha tutte le caratteristiche del borgo umbro: arroccato in cima a una collina che guarda sulla valle, piccolo, composto, uguale nei secoli.

Intera giornata di visita guidata. Al mattino, a piedi visitiamo la parte alta della città, ci addentriamo nelle stradine e nei vicoletti medievali, tutti impregnati nel misticismo della Città del Santo Poverello.

Il clou della visita sarà la Basilica di S. Francesco.  Pranzo libero. Nel pomeriggio proseguiamo le visite guidate, con bus privato visitiamo la parte “bassa” della città con la Basilica di S. Maria degli Angeli e la Porziuncola. Saliamo poi all’eremo delle Carceri. Rientro al campeggio per il pernottamento.

5° giorno: 13 ottobre 2020

Assisi – Spello – Bevagna – Montefalco – Todi   km 90

Questa mattina facciamo la prima sosta a Spello costruita sui contrafforti del monte Subiaco. La città è ricca di opere d’arte del Pinturicchio che avremo modo di vedere durante la visita libera dall’antico borgo. Riprendiamo i nostri camper per far sosta a Bevagna, il piccolo borgo nascosto dietro le sue vecchie mura incanta per l’atmosfera che regna nel suo punto centrale: Piazza Filippo Silvestri.  Fu fuori queste mura che S. Francesco parlò alle migliaia di uccelli che lo circondarono al suo arrivo. Il Piccolo borgo di Montefalco arroccato su una collina riempie di gioia gli appassionati di affreschi, uno su tutti il Perugino e altri grandi artisti dell’epoca che hanno lasciato alcune perle del loro genio.  Proseguiamo poi per Todi. Pernottamento in area sosta camper.

6° giorno: 14 ottobre 2020

Todi – Perugia     km 50

In mattinata visita libera alla cittadina di Todi: Piazza del Popolo, Duomo, piazza Garibaldi, San Fortunato.

Le stradine, le vecchie case, il sito magnifico arroccato su una collina ci rimarranno a lungo nei ricordi. Pranzo Libero. Nel pomeriggio partenza per Perugia. Pernottamento in area camper.

7° giorno: 15 ottobre 2020

Perugia

Intera giornata di visite guidate per ammirare il patrimonio artistico della città: Fontana Maggiore, Cattedrale di S. Lorenzo, Palazzo dei Priori e galleria Nazionale, la basilica di S. Lorenzo. Pranzo Libero. Pernottamento in area sosta camper.

8° giorno: 16 ottobre 2020

Perugia – Santuario della Verna – Camaldoli        km 137

Il Santuario della Verna si trova sull’Appennino Toscano. Il monte, ricoperto da una monumentale foresta di faggi e abeti, è visibile da tutto il Casentino e dall’alta Val Tiberina ed ha una forma inconfondibile con la sua vetta (m 1283) tagliata a picco da tre parti. Sopra la roccia ed avvolto dalla foresta si trova il grande complesso del Santuario che dentro la sua massiccia ed articolata architettura custodisce numerosi tesori di spiritualità, arte, cultura e storia. Fu in questo luogo che San Francesco ricevette le Stigmate. Visita guidata del complesso Monastico. Pranzo nella Foresteria del Santuario. Nel pomeriggio partiamo alla volta di Camaldoli. Arrivo e sistemazione dei camper in campeggio per il pernottamento.

9° giorno: 17 ottobre 2020

Camaldoli – Eremo di Camaldoli           km 03

Monastero Camaldoli, fondata mille anni fa da San Romualdo, è una comunità di monaci benedettini.

Le sue due case, il Sacro Eremo e il Monastero, immerse nella pace della foresta, rappresentano due dimensioni fondamentali dell’esperienza monastica, la solitudine e la comunione. Iniziamo la giornata con la visita al Monastero ed alla sua farmacia famosa per i liquori e i prodotti medicinali confezionati dalle sapienti mani dei monaci del monastero. Saliamo poi coi nostri camper sino all’ EREMO. Eremo è parola Greca che significa deserto. Per cui la struttura del Sacro Eremo, si ispira alla spiritualità. I monaci qui vi si ritirarono per vivere una quotidianità intessuta di preghiera, silenzio, solitudine e lavoro.

Al termine della visita, fine dei servizi e rientro libero alle proprie abitazioni.

Fine dei servizi